Volt e scooter elettrici vanno di pari passo

Pubblicato il : 19 Aprile 20214 tempo di lettura minimo

Un cliente entra e dice: “Sto cercando uno scooter da 12 volt”. La prima domanda che faccio è: “Per chi è questo scooter?” Se è per qualcuno più grande di sei anni, allora ho bisogno di spiegare alcune cose in modo che capiscano cosa stanno chiedendo. Cosa c’è in un volt e che ruolo giocano con i vostri scooter elettrici?

Per definizione, un volt è l’unità del Sistema Internazionale del potenziale elettrico e della forza elettromotrice, pari alla differenza di potenziale elettrico tra due punti su un filo conduttore che trasporta una corrente costante di un ampere quando la potenza dissipata tra i punti è di un watt. Secondo l’American Heritage Dictionary.

Ciò che noi commercianti guardiamo è quanta potenza il sistema di batterie fornirà per fare il lavoro in modo efficiente.

Gli scooter elettrici si basavano su un unico sistema a 12 volt (una batteria a 12 volt). Questo era semplice, ed era coerente in tutta l’industria. Nel corso degli anni, gli scooter elettrici si sono evoluti in sistemi da 24 volt, 36 volt e persino 48 volt. Molto più da scegliere e molto più varietà sono venuti fuori.

La quantità di tensione totale gioca un ruolo fondamentale in quale scooter si dovrebbe acquistare. La quantità di tensione, combinata con il numero di watt del vostro motore determinerà quanto lontano, quanto veloce e quanto peso il vostro scooter può portare senza morire o bruciare.

Il sistema tradizionale a 12 volt. Oggigiorno, i piccoli scooter elettrici per bambini sono sistemi a dodici volt singoli. Come si aumenta in wattaggio, che è quanti watt di potenza che viene generato dal vostro motore scooter elettrico, il succo più che è richiesto per alimentare quel motore in modo più efficiente.

Come per tutte le cose, il bisogno di velocità ha preso a calci e i produttori hanno dovuto trovare un modo per ottenere di più dai loro scooter elettrici. Una sensazione improvvisa fu l’avvento del sistema a 24 volt. Originariamente era una singola batteria da 24 volt, ma la batteria da 24 volt era un po’ grande e ingombrante. Ora un giorno, il sistema a 24 volt consiste in una doppia coppia di batterie da 12 volt concatenate insieme. Questo è noto come un sistema di carica di mantenimento.

Un sistema di carica di mantenimento in cui due o più batterie da 12 volt sono collegati contemporaneamente e poi l’intero sistema esegue il motore, così come qualsiasi altro add-ons che avete sul vostro scooter elettrico alimentato. Ogni batteria del set emette un po’ di tensione alla volta e si carica allo stesso modo. La cosa migliore del sistema di carica di mantenimento, secondo noi, è che se una batteria va male, non è necessario sostituirle tutte. Il 99,9% delle volte è necessario sostituirne solo una. Se qualcuno ti dice che devi sostituirle tutte, vuole solo i tuoi soldi.

Il tradizionale scooter elettrico alimentato che ha tutti gli extra sarà o un sistema a 24 volt o per gli scooter elettrici pesanti e più duraturi, si otterrà una configurazione molto migliore con un sistema a 36 volt.

I sistemi a tensione più alta forniscono più potenza per portare più peso più lontano. Con un sistema a 24 volt, il vostro scooter elettrico medio può viaggiare per circa dieci o quindici miglia, se siete fortunati. I sistemi a 36 volt sono stati in grado di raggiungere fino a venticinque o anche trenta miglia con una sola carica. Ci sono alcuni sistemi a 48 volt là fuori che possono viaggiare fino a trentacinque miglia con una singola carica, ma sono pochi.

Come potete vedere, la tensione fa la differenza quando si parla della distanza effettiva e della distanza che il vostro scooter elettrico vi porterà prima di aver bisogno di più succo.

Plan du site